Covid: allarmante aumento di positivi nel napoletano. Le parole dei sindaci

1

Aumentano i casi di contagio da Covid. Nel napoletano sono molti i comuni che ogni giorno registrano un aumento importante di positività sul territorio.

E’ il caso del comune di Torre del Greco che ieri ha registrato Quattordici nuovi casi positivi di cui uno in regime ospedaliero e le altri tredici in forma asintomatica. Sono perciò 78 i contagiati da coronavirus nel comune corallino.

Altri 8 cittadini positivi sono stati registrati ieri a Castellammare tra cui anche un bambino di 9 anni.

“Da diverse settimane ormai si moltiplicano i casi di Covid nella nostra città. La preoccupazione è tanta. Oggi più che mai è fondamentale rispettare le regole in modo impeccabile” ha affermato il sindaco Gaetano Cimmino.

Nel comune di Portici un dirigente comunale è risultato positivo al tampone e in questo momento si trova in isolamento. “Il Dirigente sta bene – ha affermato il sindaco Cuomo –  ed è totalmente privo di sintomi. Dalla mia abitazione, in smart-working, continuerò a lavorare incessantemente per la nostra città, in attesa che terminati i giorni di isolamento possa tornare fisicamente tra voi.”

Sono ventisette i cittadini di Boscoreale positivi al Covid, a comunicarlo è il sindaco Antonio Diplomatico che aggiunge “ È un dato sicuramente elevato, ma ancora contenuto rispetto ad altri comuni. Rinnovo l’invito ai cittadini di rispettare rigorosamente tutte le ormai note misure igienico-sanitarie, e auguro ai contagiati una pronta guarigione”.

Restano intanto 72 i casi di contagio da Covid nel comune di Ercolano e 68 a Torre Annunziata. Per questo motivo i sindaci stanno portando avanti campagne di sensibilizzazione per invitare a mantenere comportamenti responsabili.