Covid: da domani zona rossa. Intanto arriva la seconda ondata di vaccini

83

Ultimo giorno in regime di zona arancione in tutta Italia. Da domani infatti tornerà la zona rossa prevista nel DPCM Natale dal giorno 31 dicembre al 3 gennaio. Saranno nuovamente vietati gli spostamenti anche all’interno del proprio comune di residenza, salvo per comprovate esigenze lavorative o di salute. Serranda abbassata per gli esercizi commerciali, eccezion fatta per negozi di beni alimentari e di prima necessità.

Intanto continua il rifornimento del nostro Paese di dosi del vaccino Pfizer: sono atterrati in 9 scali da nord a sud le 470mila unità del farmaco anti-covid. Dagli scali partiranno scortati i furgoni con i box contenenti le fiale, che saranno consegnate nei 203 siti di somministrazione nelle varie regioni.

Anche la Campania è pronta ad attivare il piano vaccinale: la Regione con i suoi 27 hub è già pronta per la fase 2 delle vaccinazioni. Le primissime dosi potrebbero arrivare entro oggi, mentre altri 35.000 vaccini giungerà da domani al 2 gennaio. La distribuzione delle varie dosi ha subito ritardi in tutta Europa, a causa del maltempo che sta sferzando i Paesi comunitari. Parte dei vaccini giunti a Napoli sarà inviata anche in Calabria e Basilicata.

Presto anche la città di Torre del Greco potrà contare sulle prime fiale del farmaco Pfizer-Biontech. I dati relativi al contagio nel comune corallino restano stabili: nella giornata di ieri attestati nuovi 10 casi di positività e 8 guariti. Un sospiro di sollievo per quanto riguarda il numero dei decessi, dopo le 5 vittime registrate soltanto nella giornata di lunedì, 28 dicembre.