Covid in Campania: picco di contagi nelle prossime settimane – VIDEO

160

Una previsione di oltre 254.000 casi di covid19 in Campania al 28 febbraio, rispetto ai 223.000 del primo febbraio. E’ l’allarme lanciato dall’Unità di Crisi della Regione sul covid nella relazione emessa dopo l’ultima riunione per verificare l’incidenza dei contagi scolastici. Per questo la Regione ha elaborato sulla base degli algoritmi un sistema di alert territoriale per individuare Comuni, Province o Macro aree “soggette ad incremento dei contagi idonei ad impattare in maniera significativa sull’incidenza della malattia a livello regionale”. L’Unità di Crisi sottolinea che gli alert dovranno orientare le decisioni locali. Intanto i contagi nei comuni del Vesuviano continuano ad aumentare. A Torre Annunziata sono 71 i nuovi casi di contagio a fronte di 370 tamponi effettuati. Al contempo si registrano anche 46 guarigioni. Il rapporto tamponi/positivi si attesta al 19,18 per cento. Sale a 906 il numero di cittadini attualmente positivi: 894 posti in isolamento domiciliare e 12 ricoverati. A Torre del Greco la situazione resta stabile con 28 nuovi positivi a fronte di 24 guarigioni nella giornata di ieri. Sono 629 gli attuali positivi, di cui 31 ospedalizzati. 64 i cittadini di Castellammare di Stabia risultati positivi al coronavirus nella giornata di ieri. Tra i nuovi contagiati ci sono cinque piccoli tra i 2 ed i 7 anni e dieci ragazzi tra gli 11 ed i 17 anni. Tra i nuovi positivi anche un 84enne. Sono stati lavorati complessivamente 301 tamponi. 16, invece, i guariti, tra cui un 86enne ed un 83enne.