Covid, nel napoletano crescono i contagi. A Torre del Greco 62 positivi

1

In crescita i dati inerenti al contagio da Covid-19. In Campania nella giornata di ieri registrati ulteriori 3.888 casi positivi su 19.568 tamponi effettuati. In totale quindi sono 73.501 le positività in Campania.

A Torre del Greco ieri certificati 62 casi positivi al Covid-19, di cui 1 ospedalizzato, mentre i restanti 61 in forma asintomatica. 15 nuove guarigioni sono state registrate, nella giornata di ieri. Attestato, inoltre, il passaggio – di due soggetti positivi – dall’isolamento domiciliare al regime ospedaliero. Accertato anche un decesso dell’età di 79 anni.

Ad Ercolano i cittadini attualmente positivi al Covid sono 491. Un incremento quindi di 12 casi rispetto a ieri, mentre i guariti salgono a 114. “Un tiepido segnale: per la prima volta dall’inizio di questa seconda ondata il numero dei guariti in un giorno è superiore, se pur di poco, al numero dei nuovi contagiati. Con questo non voglio dire che la gravità del momento è finita. Anzi la preoccupazione resta e la decisione del Governo di inserire la Campania nella “zona gialla” non deve indurci ad abbassare la guardia. Continuiamo a fare ognuno la nostra parte.” ha affermato il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto.

Nel comune di Castellammare 55 cittadini sono risultati positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore. Una leggera flessione rispetto ai contagi giornalieri dei giorni scorsi. “Purtroppo tra i contagiati ci sono ancora giovanissimi: un bambino di 4 anni e 4 ragazzi tra gli 11 e i 13 anni” ha affermato il sindaco Cimmino. Castellammare tira un sospiro di sollievo, inoltre, per 15 persone che hanno sconfitto il Covid-19 e che finalmente sono state dichiarate guarite. Ne mancano ancora moltissime all’appello e sono certo che tutte ce la faranno tra non molto. “Altro dato negativo è rappresentato dallo scontro politico tra Governo nazionale e Regione, che ha consegnato la Campania alla cosiddetta “Zona Gialla” quando ormai pareva scontato l’ingresso in area Arancione con misure più restrittive che ci avrebbero consentito di abbassare la curva dei contagi e di allentare la pressione sul nostro ospedale “San Leonardo”. ha concluso il primo cittadino. 47 nuovi contagi si sono registrati a Torre Annunziata. Attestate anche 3 guarigioni. Sale a 334 il numero delle persone che hanno contratto il Coronavirus a Torre Annunziata dall’inizio dell’emergenza sanitaria, di cui 110 guarite e 6 decedute.