Covid nel Vesuviano: nuovo boom di contagi a Torre del Greco

0

Un morto e più di 120 nuovi casi di positività al Covid-19. È un bilancio estremamente pesante quello comunicato dal sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba, che con una propria ordinanza ieri pomeriggio ha stabilito di tenere ancora chiuse le scuole in presenza fino al prossimo primo marzo. A perdere la vita, stando a quanto riferisce il primo cittadino, è una donna di 58 anni: si tratta della centunesima vittima da inizio pandemia. Sul fronte dei contagi, nelle ultime 24 ore sono stati segnalati 127 soggetti il cui tampone è risultato positivo, a fronte delle quindici accertate guarigioni. Supera quota 800, attestandosi a 837, il numero degli attuali contagiati, 42 dei quali risultano ospedalizzati. A Torre Annunziata sono 17 i nuovi casi di contagio da Covid-19 a fronte di 113 tamponi effettuati. Al contempo si registrano anche 17 guarigioni ed il decesso di un uomo di 75 anni. Il rapporto tamponi/positivi si attesta al 15,04 per cento. Scende 954 il numero di cittadini attualmente positivi: 948 posti in isolamento domiciliare e 6 ricoverati. Sono 87 i cittadini di Castellammare di Stabia risultati positivi al coronavirus. Tra i nuovi contagiati ci sono otto piccoli tra i 2 ed i 9 anni e sei ragazzi tra gli 11 ed i 16 anni. Sono stati lavorati complessivamente 426 tamponi. 18, invece, i guariti, tra cui un bambino di 8 anni.