Da mercoledì via gli ecopunti Litoranea, Bottazzi e La Salle. Arrivano le postazioni mobili

286

Continua l’operazione di eliminazione delle ex isole ecologiche a Torre del Greco. Un percorso partito nei mesi scorsi con la progressiva cancellazione degli ecopunti critici.
Questa settimana tocca ad altri tre punti di sversamento spesso oggetto di polemiche: vale a dire quello situato nei pressi del complesso La Salle, quello della zona Litoranea e infine l’ecopunto del parcheggio Bottazzi.

Le tre aree saranno “liberate” dai cassoni per la raccolta rifiuti mercoledì 18 dicembre.
Con l’avvicinarsi del mese di gennaio, data in cui dovrebbe iniziare la raccolta dei rifiuti porta a porta nella città corallina, la Buttol sta accelerando per la rimozione totale di tutti gli ecopunti. Il Comune ha diffuso un manifesto per avvisare la cittadinanza delle novità in atto: “Il nostro quartiere non è una discarica”, si legge sugli avvisi pubblici. Come già sperimentato in altri quartieri, al posto dei cassoni saranno posizionate delle postazioni mobili in cui differenziare i rifiuti domestici. La prossima settimana saranno inoltre presenti anche operatori della ditta NU per informare la popolazione, dalle 19 alle 23. È attivo anche il numero di telefono 800 993 984 per maggiori informazioni.

Telefonando lo stesso numero verde è possibile inoltre richiedere il ritiro a domicilio degli ingombranti, del verde e del RAEE. Il servizio di prenotazione è attivo dal lunedì al sabato dalle 9 alle 15, e in seguito bisognerà provvedere a depositare i rifiuti a livello strada nei pressi della propria abitazione nella data e nell’orario indicati dagli operatori.