De Luca in diretta: “Questo governo se ne infischia della scuola” – VIDEO

124

Ancora critico il Presidente della Regione Campania nei confronti del governo nazionale. “Ancora non si sa cosa succederà a settembre”, ha detto nel corso della tradizionale diretta del venerdì sulla sua pagina Facebook.

“Pareva si sarebbe dovuto votare nella prima settimana di settembre, così da avere le scuole pronte per la metà del mese. Adesso è tutto slittato a dopo il 15”. Ciò significa, secondo il Governatore, rimandare l’avvio delle lezioni in quanto saranno necessari giorni per allestire i seggi e sanificare i locali.

“Non vogliono andare a votare, poiché hanno paura: tutte le forze dell’opposizione e i Cinque Stelle vogliono rimandare quanto più possibile le elezioni”.

“In questi giorni sta terminando l’attività di screening di massa con tamponi a tutto il personale docente e ATA impegnato nelle scuole secondarie per gli esami di Stato”, ha inoltre annunciato De Luca.