scuole

“Se c’è una critica vera da fare è al governo nazionale e non alle Regioni. Alcune hanno voluto aprire ma hanno avuto delle criticità.

Se non ci fossero state le Regioni e avessimo avuto solo lo Stato centrale con il livello di efficienza mostrato saremmo andati al disastro”. Lo ha detto il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca nel corso dell’appuntamento settimanale parlando delle critiche mosse alle Regioni. La distribuzione dei vaccini è stato “un disastro e la Campania è stata penalizzata fortemente”, ha proseguito De Luca dicendo che lo Stato si sarebbe dovuto attrezzare per la produzione.