ospedale pellegrini

Nella mattinata odierna, su delega della Procura Distrettuale della Repubblica – D.D.A. –  e della Procura per i minorenni di Napoli, la Polizia di Stato ha dato esecuzione a due ordinanze applicative di misura cautelare emesse rispettivamente dal G.I.P. del tribunale di Napoli che dispone la misura carceraria nei confronti di 7 persone e dal G.I.P. presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli e che dispone la misura della permanenza in casa per 2 minori. I 9 sono stati arrestati per la devastazione avvenuta all’ospedale Pellegrini di Napoli lo scorso 1 marzo in seguito alla morte di Ugo Russo.

I maggiorenni sinora rintracciati sono:

1. GRASSO Giovanni, detto Ivan, nato a Napoli il 26.5.1997;

2. MANCINI Gennaro nato a Napoli il 3.6.1972;

3. INCORONATO Michele, nato a Napoli il 3.6.1974;

4. PALUMBO Lucia, nata il 26.03.1978 a Napoli;

5. RUSSO Maria Pia, nata a Napoli il 20.4.1977;

6. GRASSO Salvatore,  nato a Napoli il 2.8.1975;

7. MAZZOCCHI Salvatore, nato a Napoli il 26.11.1994.

In considerazione dei gravi indizi di colpevolezza raccolti per i reati di devastazione e saccheggio, interruzione di un servizio di pubblica necessità, violenza privata e resistenza a pubblico ufficiale, tutti aggravati dal metodo mafioso.