“Dolore e rabbia per il calvario di mio padre, morto di Covid”: la denuncia

1

Dolore e rabbia nelle parole di Marco Caterino, il figlio del professore dell’istituto De Nicola Sasso di Torre del Greco morto di Covid all’età di 59anni nei giorni scorsi al Covid hospital di Maddaloni. In collegamento con TVCITY Marco racconta il calvario vissuto dal padre e dalla sua famiglia. Una tragedia che ha colpito due comunità, quella torrese e quella di Capua dove il docente viveva.  

Ore di attesa e ritardi in una peregrinatio tra 3 ospedali, prima quello di Caserta, poi il Melorio di Santa Maria Capua Vetere e infine il Covid di Maddaloni.

Tanti i dubbi e gli interrogativi sulla gestione del caso e la voglia di far luce e chiarezza su quanto accaduto. 

Non manca da parte di Marco un appello ai giovani, ad indossare la mascherina e a rispettare le regole. Di Covid si muore.