cappella orefici

Fratelli d’Italia lancia l’allarme sui furti in appartamento alla periferia di Torre del Greco e chiede maggiore sicurezza per i cittadini. In particolare, le zone interessate sono quelle di Cappella Orefice, Cappella Nuova, Camaldoli, Colle sant’Alfonso e zone limitrofe.

“I malviventi  irrompono negli appartamenti nonostante la presenza di persone in casa”, hanno raccontato gli esponenti di Fratelli d’Italia, “e la paura di trovarsi faccia a faccia con i ladri sta prendendo sempre più piede tra gli abitanti di quelle zone che, nonostante le tante denunce presentate, non si sentono al sicuro”. 

Fratelli d’Italia, attraverso il coordinatore cittadino Luca Alini, fa sentire la propria voce: ” L’idea di non sentirsi al sicuro nelle proprie case è quanto di più assurdo possa capitare. Pertanto sollecitiamo gli organi competenti a lavorare con maggior solerzia sui casi denunciati”.

La richiesta di maggiore attenzione per questi episodi partita dal coordinatore cittadino è rivolta anche all’amministrazione torrese. Alini chiede “una presenza maggiore e costante, anche notturna, delle forze preposte a garantire sicurezza pubblica nelle zone prese di mira”. “Riteniamo  che l’impianto di videosorveglianza, già presente nelle zone in oggetto, possa esserci di grande aiuto- aggiunge Salvatore Quirino, responsabile FdI Area miglio d’oro – pertanto invitiamo chi di competenza ad utilizzare in maniera costante le telecamere per l’individuazione dei malviventi”.