“Fuori fascisti e razzisti”: manifesti a Torre del Greco per l’arrivo di Salvini

1142
  • bcp
  • Santa Maria la bruna
  • serigraph
  • Faiella
  • Miramare
  • tvcity promo
  • un click per il sarno
  • Lavela

“Fuori fascisti e razzisti da Torre del Greco”, questo lo slogan che campeggia su manifesti che da ieri sera tappezzano il centro storico di Torre del Greco alla vigilia dell’arrivo del leader della Lega Matteo Salvini. L’ex ministro sarà domani in visita alla città del corallo. Il tour prevede una passeggiata nel centro cittadino, un giro nella piazzetta di Largo Santissimo e un comizio vicino alla fontana di corso Vittorio Emanuele.

Molti torresi, però, non sembrano apprezzare l’arrivo del capitano. Ieri sera le strade del centro sono state tappezzate di manifesti contro Salvini: uno dei fogli mostra la faccia del politico, modificata e deturpata, sull’altro un lungo messaggio alla cittadinanza che ribadisce “fuori fascisti e razzisti da Torre del Greco”.

Questi manifesti sono comparsi su muri, cassonetti dell’immondizia, cestini e lampioni dell’intero centro storico, dalla villa Comunale, fino a piazza Santa Croce. Alcuni, in via Roma e Salvator Noto, sono stati rimossi in mattinata, ma le immagini sono ancora ben visibili in ogni strada.

Da alcuni commenti raccolti dai torresi emerge perplessità sui motivi della visita del capitano.

C’è chi, invece, nonostante le già iniziali contestazioni si dichiara tollerante e ospitale.