• Miramare
  • Lavela
  • un click per il sarno
  • Santa Maria la bruna
  • serigraph
  • tvcity promo
  • Faiella
  • bcp

Con nota Prot. n. 45892/2020 del 13.08.2020, in seguito alla manifestazione di interesse presentata dall’Associazione Primaurora e dal Cai T.a.m. Regione Campania nel mese di luglio, il Comune di Torre del Greco, nella persona del Dott. Salvatore Visone, Dirigente del 9° Settore “Polizia Locale – Protezione Civile” e della Dott. Maria Francesco Orlando Sportiello, delegata del Sindaco alla protezione civile, ha affidato ai volontari incarico ufficiale per l’attività di prevenzione antincendio, con particolare attenzione all’avvistamento, alla sensibilizzazione ed al supporto alle forze di spegnimento per l’individuazione ed il raggiungimento immediato dei focolai.

Individuare in modo repentino i roghi e spegnerli sul nascere, riuscendo ad arrivare in tempo sul posto, è una delle chiavi per evitare che si ripetano eventi come quelli del 2017. Tuttavia, una delle armi vincenti dell’attività AIB è anche quella della selvicoltura preventiva e Primaurora annuncia che si muoverà nei prossimi mesi anche per collaborare in tal senso con le istituzioni.

“Ancora una volta – commentano i volontari – abbiamo così deciso di mettere a disposizione del Comune e della cittadinanza la nostra opera di volontariato GRATUITO e le nostre conoscenze delle aree boschive del territorio del Parco Nazionale del Vesuvio per tutelare quest’area afflitta da molti mali ma per fortuna custodita anche da tante persone come noi che, avendola a cuore, senza alcun interesse privato o secondo fine, si fanno in quattro in modo giornaliero per difenderla e valorizzarla. Con tale incarico abbiamo posto un ennesimo tassello sul nuovo percorso di Primaurora verso le attività di protezione civile ed A.I.B., sempre in prima linea per la difesa di questa nostra amata Terra , del suo immenso patrimonio forestale ed ambientale e delle sue infinite meraviglie naturalistiche.”