arenili
  • Faiella
  • Miramare
  • un click per il sarno
  • serigraph
  • Santa Maria la bruna
  • Lavela
  • tvcity promo
  • bcp

Lidi ancora in crisi nonostante l’affluenza nei weekend. E’ questo quanto emerge dalle rilevazioni del Sindacato Italiano Balneari che racchiude oltre 10mila imprese balneari. In profondo rosso i dati registrati in Sardegna, con un calo del 70% delle presenze rispetto allo scorso anno, mentree in Campania, Calabria, Sicilia e Veneto si registra un -40%.

Secondo quanto riportato dal SIB, le spiagge sarebbero praticamente vuote nei giorni feriali, mentre nel fine settimana l’affluenza sarebbe nella norma.

“La gran parte degli italiani sta riscoprendo la bellezza dei litorali nazionali vicino ai propri luoghi di residenza – dice il presidente del Sib Antonio Capacchione – ma mancano all’appello gli stranieri, tanto che diverse località a vocazione turistica sono state maggiormente penalizzate. Siamo ottimisti per il mese di agosto, da sempre scelto dalla maggior parte degli italiani per le vacanze anche se siamo già consapevoli che il comparto turistico-balneare del 2020 rispetto allo scorso anno, complessivamente, non raggiungerà purtroppo il segno ‘+’ in nessuna delle nostre regioni”.