La protesta dei marittimi torna a Milano, annunciato presidio per il 28 novembre

812

A rischio 6000 posti di lavoro. Non si ferma la mobilitazione dell’associazione Marittimi per il Futuro di Torre del Greco.

Dopo la manifestazione dello scorso sabato a Napoli che ha visto la partecipazione di lavoratori del mare del gruppo Moby provenienti da tutta Italia in piazza con mogli e figli, la protesta dei marittimi sbarca nuovamente a Milano all’esterno della sede dell’Unicredit.

Un nuovo presidio è infatti in programma per giovedì 28 novembre.