turris
  • Faiella
  • tvcity promo
  • Santa Maria la bruna
  • un click per il sarno
  • bcp
  • serigraph
  • Miramare
  • Lavela

Dopo il parere positivo espresso dalla Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi della Figc, la S.S. TURRIS CALCIO comunica, con piena soddisfazione, di aver ottenuto l’ok pure da parte della Covisoc risultando integrati tutti i criteri legali ed economico-finanziari richiesti in sede d’iscrizione alla terza serie: anche a giudizio dell’organismo di vigilanza sulle società di calcio, per la società del presidente Colantonio “non sussistono motivi ostativi all’ottenimento della Licenza nazionale ai fini della partecipazione al campionato di serie C 2020-2021”.

Al contempo, si perfeziona il trasferimento del calciatore Filippo Lorenzini dal Picerno alla Turris. Per il difensore centrale classe 1995, un anno di contratto con opzione per il secondo.

Dopo tre stagioni da protagonista in C con la maglia della Casertana, il mancino Lorenzini nell’ultima annata ha militato nel club lucano sempre in terza serie. L’operazione è stata favorita dai proficui rapporti intercorrenti tra il direttore generale Rosario Primicile e l’avvocato Maurizio De Rosa, agente anche del possente centrale cresciuto nelle giovanili del Bologna.

“D’intesa col mio procuratore – commenta il neo corallino Lorenzini – ho valutato che Torre del Greco fosse la soluzione migliore per il prosieguo della mia carriera, avendo già maturato l’idea di cercare un’esperienza nuova. In un mercato lungo come quello che si presenta quest’estate in serie C, se si sceglie così presto un club, lo si fa per la serietà del progetto e delle persone. Fattori, questi, riscontrati nei contatti con la dirigenza della Turris e che non mi hanno fatto avere esitazioni in una scelta che mi affascina tantissimo, sapendo anche quanto fosse atteso dalla piazza di Torre del Greco il ritorno nel calcio professionistico”.