Maltempo a Napoli: mareggiata devasta via Partenope – VIDEO

19

Napoli invasa dal mare. Notevoli i danni in Via Partenope.

La forza dell’acqua, infatti, è arrivata fino in strada su tutto il lungomare

Le immagini documentano una situazione catastrofica. Le auto travolte dall’acqua, le tettoie sradicate e arrivate al suolo come le luminarie di Natale spazzate via dalla tempesta.

Un duro colpo non soltanto alla viabilità, ma anche in termini economici, soprattutto per i proprietari dei locali che dopo la stretta forzata da parte della Regione Campania dovuta alla pandemia da Covid-19, ieri sera hanno visto le loro strutture distrutte dalla forza del mare e del vento. 

Il comando della Polizia locale ha disposto immediatamente il presidio e la chiusura di via Partenope all’altezza di Piazza Vittoria deviando il flusso delle auto sulla Riviera per il percorso alternativo del Corso Vittorio Emanuele e della Tangenziale per raggiungere il centro. Via Partenope è rimasta chiusa anche stamattina per consentire la rilevazione dei danni ed il ripristino della viabilità dopo aver rimosso tutti i detriti.

“Una mareggiata impressionante ha devastato uno dei simboli della rinascita di Napoli degli ultimi anni. Non sarà un anno orribile a fermarci” ha affermato il sindaco Luigi De Magistris che stanotte si è recato sul posto per accertare i danni provocati dal maltempo. “Napoli tornerà a splendere con la forza del suo popolo. Grandissimo lavoro di squadra. Forza Napoli, non molliamo mai” ha concluso il primo cittadino con un messaggio su Facebook.