Marittimi a rischio, il sindaco Palomba consegna una missiva al Prefetto

79

Il sindaco di Torre del Greco Giovanni Palomba a sostegno della causa dei marittimi che stanno conducendo da settimane una battaglia a sostegno del lavoro. 

Ieri in occasione della consegna delle onoreficenze al merito della Repubblica Italiana presso la sede della Prefettura di Napoli a piazza Plebiscito, il primo cittadino ha colto l’occasione per portare la questione all’attenzione del Prefetto Carmela Pagano. 

Palomba nei mesi scorsi aveva già consegnato una lettera alla direzione generale per la vigilanza sulle autorità portuali del ministero dell Infrastrutture e dei Trasporti, sottolineando le problematiche dei marittimi. Analoga missiva è stata dunque consegnata ieri in Prefettura, evidenziando “la delicata questione del Gruppo Onorato a seguito delle vicende legate al blocco della contrattazione per la vendita di alcune navi tra Moby e la compagnia di navigazione danese DFDS” – uno dei passaggi della lettera firmata dal sindaco di Torre del Greco – “a seguito di problemi sollevati dall’istituto bancario Unicredit. Una situazione questa particolarmente complessa ed articolata che rischia di compromettere il lavoro di circa 6000 unità, la maggior parte delle quali di Torre del Greco e del bacino vesuviano”.