Marittimi, bloccati corsi nuoto e voga – LA DENUNCIA

758

Disagi nel comparto marittimo per tutti coloro chiamati a presentare la certificazione di voga e nuoto. Corsi necessari all’imbarco ma che ad oggi risulta quasi impossibile fare a causa della mancanza di strutture chiuse per Covid. Resta alto il disagio di coloro che a causa di una certificazione mancante potrebbero veder svanito il proprio imbarco. Altre città d’Italia hanno già provveduto e messo in atto procedure al fine di consentire il normale svolgimento del voga e nuoto, cosa che in Campania non accade. La denuncia di Vincenzo Accardo, presidente dell’Associazione Marittimi per il Futuro.