smarteenager pantaleo

Prende il via, all’Istituto d’Istruzione Superiore Secondaria Statale  E. Pantaleo di Torre del Greco (NA), un progetto di rilevanza nazionale, basato su metodologie innovative e sul potenziamento delle competenze digitali, per accompagnare l’accesso alle nuove professioni digitali.

Il progetto didattico, che vede il Pantaleo capofila di una rete nazionale di sette scuole, prevede percorsi competitivi per la valorizzazione delle eccellenze, con modelli di apprendimento già sperimentati dall’Istituto: gli hackathon, i percorsi laboratoriali e le simulazioni internazionali.

Le aree tematiche spazieranno dall’economia digitale, alla robotica educativa, all’arte digitale, alla lettura e scrittura in ambienti digitali, alla creatività digitale.

Lunedì 25 gennaio il “kick off” del progetto che proporrà laboratori particolarmente suggestivi: Future Action Debate (la simulazione del parlamento di un paese nel 2050 in cui si discutono azioni e provvedimenti e misure che regolano alcuni aspetti delle evoluzioni tecnologiche e sociali e le loro conseguenze sul futuro); Creative Gym – Photo Edition (l’uso delle immagini come strumento di espressione quotidiana  per raccontare situazioni, condizioni e storie di territori e di persone); Bionic Cities (gli studenti vengono guidati a visualizzare e ricostruire, attraverso la realtà virtuale e aumentata, la propria città nel futuro immaginando il modo in cui verrà impattata dalla evoluzione delle tecnologie e dall’integrazione con la natura – biodesign). Percorsi “trasversali” dunque ai vari indirizzi di studio, per un progetto che si affianca ad altri  importanti traguardi del Pantaleo.

L’Istituto è stato inserito dal Ministero dell’Istruzione, in un gruppo di istituzioni scolastiche di riferimento nazionale, per la diffusione di metodologie didattiche innovative e poi individuato, come scuola “FOCAL POINT”  insieme ad altre 10 istituzioni scolastiche.

Il Pantaleo è scuola polo del Piano Nazionale Scuola Digitale del MIUR per la didattica digitale integrata, per supportare i processi di digitalizzazione nelle realtà scolastiche dove siano presenti specifiche situazioni di emergenza, anche attraverso la fornitura delle dotazioni e degli strumenti digitali.