“Pianeta Terra…siamo tutti connessi”. Open week all’istituto Falcone-Scauda – VIDEO

171

All’istituto Falcone-Scauda in corso l’open week con gli alunni della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado pronti ad emozionare e a coinvolgere i visitatori. Gli appuntamenti sono partiti il 14 dicembre con la prima giornata che ha coinvolto tutte le classi quinte di scuola primaria di tutti i plessi e tutte le classi I della secondaria che hanno lavorato insieme con il progetto “continuità” in attività laboratoriali da ottobre ad oggi. Presenti anche gruppi di alunni di II e III secondaria.

Sono state sviluppate le tematiche sull’ambiente, sulla scia dei “Fridays for future” ideati da Greta Thunberg. L’open week è intitolata “Pianeta terra, siamo tutti connessi”.

Ha aperto la giornata l’esibizione del Coro stabile della scuola, diretto dal maestro Carlo Manguso. La Dirigente Scolastica Maria Josè Abilitato ha poi premiato con un attestato di merito per profitto e comportamento gli alunni dello scorso anno scolastico e, con la rappresentante del centro Einsteinweb, assegnato le certificazioni Cambridge.

Nel momento finale della giornata performance teatrale, coreografie su musica e riflessioni sull’ambiente e sull’enciclica “Laudato sì” di papa Francesco e coro “Do It now” con i ragazzi delle II e III della scuola media. Premiate con una locandina le quattro alunne (2 di classe V di Conte e 2 di classe III media) autrici del manifesto realizzato per pubblicizzare l’evento: un’onda marina piena di immondizia e plastica che sta per soffocare il Vesuvio e Torre del Greco. Il tema di quest’anno del Piano dell’offerta formativa, e che è stato il “fil rouge” di tutti i laboratori, è stata la “Gentilezza”: verso noi stessi, verso gli altri, verso la natura e l’ambiente. Attivo come ogni anno il mercatino della solidarietà con i prodotti creati dagli alunni del plesso Scauda per portare avanti l’adozione a distanza di ragazzi del villaggio di Kampala (Uganda) coordinato da padre Felice Sciannameo.