carabinieri

I carabinieri della stazione di Portici hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un 40enne del posto. La compagna convivente è andata in caserma e ha chiesto aiuto ai carabinieri. L’uomo, ubriaco, poco prima l’aveva minacciata con un coltello da cucina alla presenza del figlio di 4 anni: lei voleva lasciarlo, non sopportava più i suoi modi aggressivi che non aveva mai denunciato. i militari lo hanno bloccato nell’appartamento e arrestato. L’arma da taglio è stata sequestrata, il 40enne è stato tradotto in carcere su disposizione dell’autorità giudiziaria.