Primo K.O. per la Turris: sconfitta in casa con la Paganese – VIDEO

1

Primo ko per la Turris che crolla in casa 3-0 con la Paganese e scivola al 5° posto in campionato, a pari punti con la Juve Stabia. Per la sfida, Mister Fabiano conferma il 4-3-1-2 con qualche variazione, schierando D’Ignazio sull’out di sinistra, Tascone per Signorelli a centrocampo e attacco confermato con Romano a supporto di Pandolfi e Giannone. Nel primo tempo è la Paganese a fare la partita, portandosi in vantaggio al 9° minuto e raddoppiando al 20° anche grazie ad un’incertezza di Abagnale. Nella seconda frazione di gioco i corallini, sistemati in campo con il 4-2-4, riescono a rendersi molto più pericolosi ma senza incidere sotto-porta. Nonostante un buon secondo tempo, è la Paganese a chiudere il match al 40° minuto con una ripartenza che porta Bonavolontà alla rete. Al termine della sfida è mister Fabiano ad esprimersi per primo, affermando di aver approcciato male il primo tempo e di non aver avuto la giusta cattiveria. Alle parole dell’allenatore biancorosso sono seguite quelle del Presidente Colantonio, amareggiato dalla sconfitta e dispiaciuto per la partita giocata a porte chiuse. Inizialmente, il match con la Paganese avrebbe dovuto ospitare lo stesso numero di spettatori previsto per la precedente sfida con il Monopoli, ma le difficoltà nella costruzione di una zona “prefiltraggio”, considerata non idonea da parte del Gruppo operativo di sicurezza, hanno reso impossibile l’accesso dei tifosi allo stadio in quella che sarebbe stata l’ultima domenica con la presenza del pubblico prima della validità delle nuove restrizioni.