carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Qualiano, impegnati in un servizio finalizzato alla repressione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Arrestate per detenzione illecita di sostanze stupefacenti, resistenza e lesione a pubblico ufficiale due persone di origine nigeriana di 54 e 61 anni.

I militari, hanno perquisito l’abitazione dei due uomini che erano già sottoposti agli arresti domiciliari per analoghi reati.

Rinvenuti e sequestrati 7 ovuli termosaldati di cocaina e la somma di 150 euro in contanti considerata il profitto dell’attività illecita.

All’arrivo dei carabinieri, uno dei 2 arrestati nel tentativo di disfarsi della droga ha ingoiato parte della sostanza stupefacente ed ha morso un militare.

Articolo precedenteCovid a Boscoreale: aumenta il numero dei positivi, nessun decesso
Articolo successivoCase Nuove: cala il paniere per spacciare, arrestato