controlli a tappeto

Procida: Rimangono bloccati nell’ascensore. Carabinieri e protezione civile aiutano i turisti

Siamo a Procida ed è notte. Una comitiva di turisti dopo aver passato una bella serata sull’isola decide di rientrare in albergo. Sono in 7 e una volta entrati in hotel prendono l’ascensore. L’impianto di sollevamento però si blocca e il caldo aumenta così come il panico tra i presenti. I vigili del fuoco sono sull’isola fino alle 20 mentre il personale della manutenzione non si trova. Per la proprietaria dell’albergo non resta altra alternativa che chiamare i Carabinieri. I militari intervengono insieme al personale della protezione civile locale. Raggiungono il cavedio dell’ascensore e aprono la botola facendo uscire incolumi i malcapitati. I Carabinieri stanno accertando le cause del guasto, per i clienti – tutti napoletani e ultracinquantenni – qualche attimo di timore da raccontare.

Articolo precedenteDetiene droga e un’arma in casa. Arrestato 36enne
Articolo successivoTenta di truffare un’anziana e scappa su un taxi. Arrestato 23enne