gallo
Scuola, Gallo (M5S): “Completare riforme che abbiamo iniziato”
“Da quando il M5S ha governato il Ministero dell’Istruzione sono partiti finalmente sostanziali finanziamenti per la scuola come non si erano mai visti – dichiara in un’intervista a Scuolainforma il deputato del M5S Luigi Gallo – Draghi giustamente sottolinea l’importanza della scuola e dei giovani per il futuro dell’Italia. Per andare nella giusta direzione  è necessaria una profonda collaborazione e sintonia con gli attori della scuola e soprattuto con i giovani per rendere proficua qualsiasi iniziativa che riguarda i 53mila istituti del nostro Paese. Sono convinto che le scelte nei ministeri devono essere sempre politiche mentre i tecnici di alto profilo vanno coinvolti invece nello staff del ministero, per unire competenze ed esperienze, sarebbe giusto coinvolgere chi si è sporcato di gesso e conosce profondamente il mondo della scuola. E’ politico decidere di occuparsi delle disuguaglianze che già in tenera età i bambini del nostro Paese sono costretti a vivere, disuguaglianze che pesano come un macigno sul loro destino.
Lucia Azzolina ha iniziato il lavoro di abbattere la vergogna delle classi sovraffollate aumentando il personale e pianificando nel Recovery Fund un ammodernamento del parco edilizio che ormai risale agli anni 70 e che rende pericolosa la stessa presenza di lavoratori e studenti nelle scuole. Sono riforme che devono essere completate. – aggiunge Gallo.”