sorrento
  • Lavela
  • Faiella
  • Santa Maria la bruna
  • un click per il sarno
  • tvcity promo
  • serigraph
  • Miramare

In merito alla notizia circolata nelle ultime ore sul web e in particolare sui social network, secondo la quale in un albergo sorrentino sarebbero ospitati due turisti positivi al Covid-19, la sezione locale di Federalberghi ritiene di dover opporre una secca smentita. Al momento, infatti, non si riscontra alcun caso di positività nelle strutture ricettive associate. Sul punto si ricorda che Federalberghi Penisola Sorrentina ha aderito al protocollo Accoglienza Sicura, condiviso dai vertici nazionali dell’associazione con Confindustria e Assohotel e finalizzato a garantire un soggiorno sicuro agli ospiti e condizioni di lavoro altrettanto salubri al personale delle strutture ricettive. In più, Federalberghi Penisola Sorrentina ha già siglato un protocollo di sicurezza con Comuni, Asl Napoli 3 Sud e Fondazione Sorrento, finalizzato a sottoporre a tampone in poche e a isolare gli ospiti che dovessero presentare sintomi riconducibili al Covid-19. La circolazione di notizie – destituite di ogni fondamento – relative a presunti casi di positività nelle strutture ricettive, pertanto, non fa altro che destare inutile allarmismo e minare il clima di serena e attenta collaborazione dal quale l’economia locale deve ripartire per lasciarsi alle spalle i devastanti effetti della pandemia e del lockdown.