de luca
  • Lavela
  • Faiella
  • un click per il sarno
  • Santa Maria la bruna
  • Miramare
  • tvcity promo
  • bcp
  • serigraph

In un’ordinanza emanata dal governo Conte in giornata, sono stati vietati tutti gli spostamenti, non motivati da comprovate esigenze lavorative o di salute, al di fuori del Comune in cui si trova. Sarà quindi impossibile, ad esempio, rientrare nella propria città di residenza se non lo si è già.

“Sono giorni cruciali. Bisogna ridurre al minimo gli spostamenti – ha dichiarato il ministro della Salute, Roberto Speranza, commentando la nuova ordinanza -. Chi da domani non andrà più al lavoro è essenziale che resti a casa e aiuti così tutti quelli che devono continuare a lavorare. È fondamentale che ciascuno faccia la propria parte”.

“Esprimo il mio vivo apprezzamento per la tempestività e l’importanza della decisione assunta dal Governo, ed esplicitata dal decreto congiunto del Ministero della Salute e del Ministero dell’Interno, per il blocco di tutte le partenze da Nord a Sud. Questo ci aiuterà a combattere meglio la diffusione del contagio”, ha dichiarato il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

“Ricordo tuttavia che rimane aperto un problema che a mio parere va affrontato con altrettanta tempestività e determinazione: il controllo del territorio, per il quale le forze in campo sono insufficienti. Da questo punto di vista ritengo assolutamente necessario impegnarsi in un grande sforzo collettivo, rivolto all’obiettivo essenziale e prioritario di contenere il contagio. Occorre un piano di mobilitazione mirato delle forze di polizia ma anche di tutte le Forze Armate, coerente con l’obiettivo, al netto delle attività di prevenzione antiterrorismo”.