TG 06-03-2020 TVCITY

349
  • Lavela
  • Faiella
  • serigraph
  • bcp
  • tvcity promo
  • Santa Maria la bruna
  • Miramare
  • un click per il sarno

Coronavirus,

aumentano

i casi a Torre

Attivazione del centro operativo comunale dopo l’aumento dei casi a Torre del Greco, le misure adottate

 

Le raccomandazioni

della task force

regionale

Le raccomandazioni del ministero della Salute e della task force di Regione Campania per limitare i contagi 

 

La Capitaneria

avvia la bonifica

delle “reti fantasma”

L’operazione della Capitaneria di Porto nell’ambito della campagna di bonifica delle reti fantasma dalle coste

 

 

Coronavirus, salgono i contagi in Campania ma c’è anche il primo guarito. La Regione ha deciso lo stop alle attività ambulatoriali, continuano invece i concorsi pubblici. Ieri è arrivato anche il messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Facciamo il punto

Ed è arrivata anche la nota dei Vescovi della Campania con l’invito a rispettare le norme igienico-sanitarie dettate dall’Asl ed intensificare la preghiera personale e privata rispetto alle funzioni con maggior partecipazione di persone. Durante le liturgie niente segno della pace e rispetto della distanza di sicurezza. Sospese anche le attività di catechismo e le attività oratoriali.

A Torre del Greco si vivono giornate tese con l’accertamento di diversi casi di positività, dopo quelli registrati all’istituto don Bosco. Questa mattina riunione del coc, attivate una serie di misure precazionali. Sentiamo i dettagli

Sono circa 3300 i malati per coronavirus In Italia. I guariti sono 414. I morti sono 148. Di questa mattina la notizia del primo contagio in Vaticano.

Chiudiamo la pagina del coronavirus con il vademecum diffuso in mattinata da Ministero e dalla task force regionale: “E’ importante che ognuno faccia la propria parte”.

Operazione della Capitaneria di Porto di Torre del Greco per “bonificare” le coste dalle reti fantasma. Il servizio

Sequestrato dalla guardia di finanza un container proveniente dalla Cina contenente oltre 300 auto elettriche per bambini contraffatte. Guardiamo le immagini