TG 11-12-2019 TVCITY

80

L’odissea dei marittimi all’Inps

Si mettono in fila il giorno prima e dormono in strada al freddo pur di riuscire ad essere ricevuti allo sportello “malattia”

 

Torre Annunziata, sotto assedio il rione Poverelli

Raffica di controlli dei carabinieri nell’intera giornata di ieri. Militari a caccia di armi e droga nel quartiere Poverelli

 

Attestati per i tradizionali carricielli

Ieri la consegna degli attestati ai ragazzi che hanno realizzato e portato in processione i carri in miniatura

 

In apertura l’odissea dei marittimi all’Inps di Castellammare. Lo sportello “Malattia” è aperto solo il mercoledì. E così decine di lavoratori del mare passano la notte al freddo in strada pur di assicurarsi l’ingresso all’istituto. La denuncia video arriva dall’associazione Marittimi per il Futuro di Torre del Greco. I carabinieri hanno messo sotto assedio il rione Poverelli a Torre Annunziata alla ricerca di armi e droga. All’oratorio Don Bosco di Torre del Greco ieri sera la consegna degli attestati per i ragazzi che hanno realizzato e portato in processione i tradizionali “Carricielli”. E proprio i ragazzi sono stati protagonisti della giornata sui diritti umani con iniziative in tutta Italia. Ancora eventi ma ci spostiamo in costiera amalfitana. Fervono  i preparativi per il Natale e a Cetara è arrivato il ministro per le politiche agricole Bellanova.