torre annunziata

In seguito al fermo indiziario del dirigente dell’Ufficio Tecnico Comunale, ing. Nunzio Ariano, accusato del reato di induzione indebita a dare o promettere utilità, il sindaco di Torre Annunziata Vincenzo Ascione ha firmato nel pomeriggio di oggi, mercoledì 30 dicembre, il decreto di azzeramento della giunta municipale.

«Alla luce di quanto accaduto – afferma il primo cittadino – era doveroso assumere, in piena condivisione con le forze di maggioranza, decisioni politico-amministrative importanti, allo scopo di ristabilire un clima di serenità ed affrontare le importanti sfide future fino alla conclusione del mio mandato.

Ringrazio gli assessori che sino ad ora mi hanno affiancato e supportato nell’azione di governo della città» conclude il sindaco Ascione.