palazzo baronale

“Non siamo più disponibili a temporeggiare, al momento l’amministrazione è priva del suo organo esecutivo per motivi al momento a noi sconosciuti.

L’assenza della giunta non permette il rilancio dell’azione amministrativa, tanto auspicata dal sindaco ed in primis dalla nostra federazione.

Non si può, infatti, procedere con atti di fondamentale importanza come:

• l’approvazione del P.U.C
• la stesura e l’approvazione del bilancio di previsione 2021/23.
• la prosecuzione delle numerose attività già avviate nel settore  Politiche Sociali
• linee di indirizzo per la partenza delle opere legate ai P.I.C.S
• L’annosa questione rifiuti.
• Il rilancio di tutte le zone periferiche della nostra Città.
• Le opere pubbliche rimaste a tutt’oggi incompiute.
• la programmazione delle nuove assunzioni.
• l’adesione ai numerosi finanziamenti comunitari e nazionali che sono in scadenza nei prossimi giorni.
• E non ultimo gli indirizzi necessari per le misure di contrasto alla pandemia mondiale covid-19 che ci tra vede la città più colpite sia dal punto di vista sanitario che dal punto di vista economico.

Pur non comprendendo l’azzeramento della giunta comunale, ci siamo resi fin da subito disponili, proponendo una soluzione concreta al fine di garantire all’intera comunità un azione amministrativa di rilancio e di sviluppo.

Nonostante il nostro invito sia caduto nel vuotorinnoviamo la nostra disponibilità al sindaco ed esclusivamente a tutte forze politiche che insieme a noi hanno contribuito alla vittoria delle elezioni amministrative del 2018 a trovare una sintesi condivisa stabilendo criteri oggettivi, mettendo in campo il principio della pari dignità e tenendo conto della rappresentatività della forze politiche.

Ribadiamo che prioritariamente al centro della agenda politica amministrativa siano poste le tematiche sopra menzionate.” 

E’ quanto scritto dai consiglieri comunali: Piccirillo Ciro, Brancaccio Pasquale, Gargiulo Salvatore, Guarino Vittorio, Gramegna Simone, Pomposo Carmela, Caldarola Luigi.

Dopo la firma del comunicato, il Sindaco Palomba ha subito ritenuto opportuno convocare una riunione di maggioranza che si terrà domani alle ore 19:30 al Palazzo Baronale.