litoranea

Torre del Greco: deliberato il rifacimento arredo urbano Litoranea.

Con protocollo n. 0028706/2020 in data 19 Maggio , il consigliere comunale Michele Langella aveva presentato all’attenzione dell’arch. D’Angelo , dirigente Ufficio Lavori Pubblici , e a quella dell’ Assessore del tempo Novella Ventimiglia , una dettagliata richiesta di interventi , accompagnata da cospicuo dossier fotografico , volta al ripristino dell’arredo urbano della Litoranea di Torre del Greco , al termine di un anno di segnalazioni per vie informali , a seguito tra l’altro della commissione consiliare riunitasi in data 20/05/2020 dove lo stesso Langella ebbe modo di affrontare il tema della necessità di interventi volti al ripristino del decoro urbano in Litoranea .

Ebbene , dopo mesi d’attesa e un’estate caratterizzata dall’emergenza covid-19 , purtroppo ancora in corso , oggi 10 Dicembre 2020 la Giunta Comunale ha approvato il capitolato di spesa di 100.000 Euro che , con variazione di bilancio, verrà direttamente investito per la riqualificazione del litorale corallino , in un dettagliato piano di interventi a cui il Dirigente al ramo preposto darà seguito con conseguenziale gara d’appalto.

“E’ un momento di soddisfazione ,– spiega il consigliere Langella – che mi vede personalmente estremamente entusiasta della mia missione civica a sostegno della nostra collettività. Non è di poca diffusa conoscenza il mio forte attaccamento alle mie radici e alla mia amata Litoranea, mio quartiere , nel cui risorgimento incido il solco del mio impegno sociale .

Insieme alla Consigliera Comunale Lucia Vitiello , mia compagna del Gruppo Consiliare DAI, e all’ Assessore con Delega alla periferia Enrico Pensati , rendo noto il forte impegno e il duro lavoro , frutto di un percorso lungo di monitoraggi , richieste , solleciti a cui non è mai mancato il costante e proficuo ascolto del territorio , mediante la raccolta a mezzo dossier che ha sostenuto fin dagli scorsi mesi le innumerevoli istanze alla dirigenza preposta .
Ringrazio il sostegno della Consigliera Iolanda Mennella e dell’ Assessore ai Lavori Pubblici Lucia Giordano per aver dato seguito a quanto fortemente richiesto .