Torre del Greco dice addio alle “isole della monnezza”. Via anche gli ultimi tre ecopunti

1076

Torre del Greco dice addio alle “isole della monnezza”. Via anche gli ultimi tre ecopunti

Da diversi mesi è in atto la progressiva cancellazione degli ecopunti diventati nel tempo solo discariche a cielo aperto. Con lo smantellamento degli ultimi tre ecopunti rimasti, Torre del Greco chiude una fase non certo semplice sul fronte della Ne e si prepara ad aprire il capitolo del porta a porta. 

Le ultime “isole della monnezza” saranno rimosse definitivamente il 24 gennaio. Si tratta degli ecopunti di Cappella Orefici, Santa Maria la Bruna ed ex Molini Meridionali Marzoli. Da venerdì non ci saranno dunque più gli scarrabili ma anche in queste zone i cittadini dovranno utilizzare le postazioni mobili attraverso cui conferire i rifiuti rispettando il consueto calendario della differenziata. Questo naturalmente in attesa dell’avvio del porta a porta, un avvio che gradualmente interesserà tutta la città.

Per il momento la partenza a fine mese è fissata solo per le zone periferiche al confine con Torre Annunziata ed Ercolano dove entreranno in vigore il nuovo calendario e le nuove modalità di raccolta rifiuti.