• serigraph
  • un click per il sarno
  • Santa Maria la bruna
  • tvcity promo
  • Faiella
  • Lavela
  • Miramare
  • bcp

Intenso sabato di Ferragosto per il personale della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Torre del Greco.

Nel pomeriggio odierno il personale impegnato nell’ambito dell’operazione “Mare Sicuro” a bordo del battello pneumatico GC B66 mentre entra in navigazione nelle acque antistanti il lungomare di Torre del Greco notava una giovane ragazza che tentava disperatamente di rimanere aggrappata ad una tavola galleggiante, dopo essersi rovesciata.

Infatti, complice il peggioramento delle condizioni meteo marine, la sedicenne era caduta in acqua e si stava avvicinando pericolosamente alla scogliera artificiale.

A quel punto gli uomini della Guardia Costiera, sotto il coordinamento della Direzione Marittima della Campania agli ordini dell’Ammiraglio Ispettore Pietro G. Vella, dopo aver tratto il salvo la ragazza rientravano nel porto di Torre del Greco e la affidavano al personale medico del Servizio 118, nel contempo allertato, per le cure del caso.

Brutta avventura, conclusasi esclusivamente con qualche lieve escoriazione per la giovane bagnante. Solo il tempestivo ed immediato intervento del personale della Guardia Costiera ha evitato, infatti, che una giornata di vacanza potesse trasformarsi in tragedia.

In previsione dell’intensificarsi della presenza di bagnanti e di unità da diporto per la giornata di domani si raccomanda ancora una volta il rispetto delle regole sia in mare che sulle spiagge, invitando i bagnanti ed i diportisti alla prudenza e ad un agire responsabile.