Torre del Greco: nuovi casi Covid nelle scuole. Probabile ritorno alla DAD

1837

Torre del Greco: nuovi casi Covid nelle scuole. Probabile ritorno alla DAD

Continuano a far parlare i casi di positività al Covid-19 nelle scuole di Torre del Greco. L’Unità di Crisi della Regione Campania sta monitorando l’impennata dei contagi nelle scuole superiori. Intanto tornato in presenza il 50% degli studenti. Oggi punto della situazione da parte del presidente Vincenzo De Luca che potrebbe decidere per un nuovo stop della didattica in presenza dal 15 febbraio.

Un contagio si è registrato ieri all’Istituto Comprensivo De Nicola Sasso. Si tratta di un’alunna della seconda elementare. Messa, inoltre, in quarantena la classe del plesso di via Calastro insieme alle maestre.

Primo caso di positività al Covid-19 anche presso il Liceo Classico De Bottis di Torre del Greco. Come confermato dalla Dirigente Scolastica Letizia Spagnuolo, si tratta di una ragazza di quinta che avrebbe contratto il virus all’infuori dell’ambiente scolastico. In conseguenza alla comunicazione, la classe è stata messa in quarantena mentre i professori dovranno effettuare il tampone.