torre del greco

Mattinata sperimentale nell’area mercatale di via Circumvallazione e nelle piazzette della città.

I giovani volontari del Corpo G.A.V. – Guardie Ambientali Volontarie – hanno, infatti, svolto un’ attività di vigilanza per evitare situazioni di possibili assembramenti, per sensibilizzare i cittadini all’uso corretto ed obbligatorio della mascherina, oltre che, per veicolare e coordinare i flussi in entrata ed in uscita e consentire, così, un regolare svolgimento delle vendite.

Anzi, in molti casi, le guardie G.A.V. hanno anche dotato – in modo del tutto gratuito – i cittadini sprovvisti, degli appositi dispositivi D.P.I.

L’idea, come spiegato dalla Presidente, Raffaella Belfiore, è nata dalla considerazione del numero, ogni giorno in aumento, di contagi e dalla necessità di far comprendere alla popolazione quanto sia necessario attenersi agli obblighi previsti dalle vigenti normative previste per il contenimento ed il contrasto dell’emergenza epidemiologica.

“Esprimo – le parole del sindaco, Giovanni Palomba – il mio personale ringraziamento ai giovani che da stamattina sono impegnati nelle zone maggiormente esposte a concentrazioni di persone, offrendo il loro servizio per aiutare l’intera comunità in un momento particolarmente delicato. È fondamentale, come ho ribadito più volte, l’impegno di tutte le forze attive e proattive del territorio per gestire una situazione complessa che riguarda il benessere collettivo. Ricordo che il rispetto degli obblighi di distanziamento sociale e dei divieti di assembramento significa rispetto per ciascuno di noi”.

torre del greco

Il Corpo G.A.V. continuerà gli interventi, in modo programmato nei prossimi giorni provvedendo, al contempo, anche al rispetto delle corrette procedure e modalità di conferimento dei rifiuti.