Torre del Greco, Salvatore Romano eletto nuovo segretario del Pd

165

Domenica primo dicembre il circolo del Partito Democratico di Torre del Greco ha eletto il suo nuovo segretario. A raccogliere il testimone da Antonio Cutolo è Salvatore Romano – già consigliere comunale del PD – eletto all’unanimità durante il congresso cittadino.

“Sono felice per la fiducia che mi è stata accordata e ringrazio Antonio Cutolo per il lavoro svolto nell’ultimo anno” ha commentato il neosegretario. “Ci attende un futuro di scelte chiare e sfide da raccogliere. L’imperativo è ripartire cercando di rafforzare i rapporti con tutti i settori della città. Dare ascolto e promuovere nuove idee”.

Rinnovata anche la compagine dirigenziale del circolo cittadino, con Andrea Di Lecce nominato vicesegretario e Giuseppe Sorrentino come tesoriere.

Insomma, il Pd vuole provare a raccontare un’altra storia: “La porta del nostro circolo, è aperta a tutti – ha concluso Romano – ci prepariamo per una nuova stagione di dibattiti e approfondimenti sui temi che stanno più a cuore alla nostra città”.

Novità anche in casa Forza Italia con l’ex vicesindaco Romina Stilo che ha ufficializzato la sua adesione al gruppo consiliare di Forza Italia. “Un’adesione che arriva dopo un lungo periodo di riflessione. Sono sempre stata una donna politicamente legata al centrodestra, vicina agli ideali di questa area politica ma prima di oggi non avevo mai aderito ad alcun partito”, la consigliera ha spiegato così la sua decisione, “l’ho fatto oggi, convinta che in atto ci sia una voglia di cambiamento che coinvolge la maggioranza dei cittadini”.

Restando nella politica di palazzo, da sottolineare anche la formazione di una maggioranza a 14 per il sindaco Giovanni Palomba e la definizione di nuovi equilibri con il ritiro della delega alle pari opportunità alla consigliera Iolanda Mennella e i nuovi asset con il consigliere Carmine Gentile, tornato in aula dopo l’addio di Felice Gaglione.

Torre del Greco, Romina Stilo passa al gruppo di Forza Italia