turris

Alla vigilia del primo match stagionale della Turris contro l’Avellino, il gruppo Ultras ‘Torre del Greco’ affigge nelle strade cittadine un comunicato contro la chiusura degli stadi, causa Covid-19.

“A pochi giorni dalla prima di Campionato, che segnerà il ritorno tra i professionisti dopo 20 anni passati in categorie inferiori, vissuti di militanza, coerenza, sostegno e passione verso colei che dà un senso al nostro stile di vita,
Noi, gruppo Ultras TORRE DEL GRECO, ribadiamo che fino a quando gli stadi non riapriranno a capienza totale e ci faranno ritornare a vivere lo stadio come luogo di aggregazione, tifo e sostegno, NON CI SAREMO!
Quando questo scenario surreale sarà passato, non occuperemo più il vecchio settore (DISTINTI) poichè diventato SETTORE OSPITI, anche qualora vietassero la presenza dei tifosi ospiti ed indirizzassero quel settore ai tifosi locali, andremmo ad occupare comunque, per scelta nostra, la CURVA, ad oggi settore popolare dell’Amerigo Liguori.”