S.S. TURRIS CALCIO comunica termini e modalità della prevendita dei biglietti validi per assistere, dai settori riservati al pubblico di casa, alla gara di campionato Turris-Potenza, in programma allo stadio “Liguori” domenica 10 aprile (ore 17,30).

Prezzo unico in “tribuna Strino” e accesso gratuito confermato per gli under 12. I tagliandi, nella ritrovata capienza intera dello stadio, saranno in vendita ai seguenti prezzi:

Tribuna coperta/scoperta intero: euro 15,00;

Tribuna ridotto under 18 (nati dal 2004), donne ed over 65: euro 10,00;

Tribuna under 12 (nati dal 2010): ingresso omaggio (se accompagnati da un adulto in possesso di valido titolo d’ingresso e previo ritiro del titolo omaggio al botteghino);

Curva Vesuvio intero: euro 10,00;

Curva Vesuvio ridotto under 18 (nati dal 2004), donne ed over 65: euro 5,00;

Curva Vesuvio under 12 (nati dal 2010): ingresso omaggio (se accompagnati da un adulto in possesso di valido titolo d’ingresso e previo ritiro del titolo omaggio al botteghino)

La prevendita in favore del pubblico locale, presso i botteghini lato tribuna del “Liguori”, sarà aperta nelle seguenti giornate e fasce orarie:

sabato 9 aprile: dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 16 alle 19;

domenica 10 aprile: dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 15,30 fino ad inizio gara.

In base alle disposizioni del D.L. 24/2022, in tutti i settori dello stadio sarà richiesto il possesso della “Certificazione verde Covid-19” da vaccinazione, guarigione o test (“Green pass base”), in assenza della quale non sarà consentito l’accesso all’impianto né maturerà alcun diritto al rimborso del titolo eventualmente acquistato. Restano valide le esenzioni per i minori di anni 12.

Obbligatorio, infine, indossare una mascherina di tipo FFP2 (o di qualità superiore) a protezione delle vie respiratorie sia durante la permanenza all’interno dello stadio che nelle fasi di accesso e di uscita.

Articolo precedenteTorre Annunziata: Controlli dei Carabinieri. 1 arresto 4 denunce
Articolo successivoSant’Anastasia: 14 kg di droga in casa, 4 arresti dei Carabinieri.