Turris: tanti sprechi e pareggio agrodolce col Catanzaro – VIDEO

43

La Turris coglie un importante pareggio interno contro il Catanzaro, una delle compagini più attrezzate del girone meridionale di Serie C, e tiene a distanza le dirette inseguitrici nella corsa salvezza. I corallini partono bene con un gran tiro di Giannone controllato dal portiere ospite, ma sono i calabresi a rendersi pericolosi con un colpo di testa di Martinelli che coglie la traversa. Alla mezz’ora prima svolta del match: altra conclusione da lontano di Giannone che Fazio intercetta in area con un braccio. Giallo per il difensore e rigore per la Turris che lo stesso Giannone però calcia sul palo gettando la grande occasione per il vantaggio. Pochi minuti dopo ancora Fazio commette un ingenuo fallo a centrocampo su Longo che gli costa il secondo giallo lasciando la sua squadra in 10. La Turris ne approfitta subito: l’imprendibile Giannone trova in piena area l’accorrente Romano che a tu per tu con Di Gennaro non sbaglia portando i suoi sull’1-0. Ma i giallorossi reagiscono subito con Di Massimo che calcia al volo su cross di Contessa e beffa Abagnale sul suo palo. All’intervallo è 1-1. Nella ripresa la Turris ci prova ancora con Boiciuc da centro area ma il moldavo spara alto, poi è Da Dalt che prova il cross ma nessuno dei compagni si fà trovare pronto per la deviazione. I giallorossi data l’inferiorità numerica chiudono ogni spazio e controllano le iniziative coralline senza grossi affanni. Al triplice fischio è un pareggio che permette alla Turris di restare a +4 sulla zona play out quando mancano 5 partite al termine della stagione regolare. La squadra di mister Caneo è attesa ora dall’incontro di sabato prossimo contro il Teramo.