Verde urbano, ecco le proposte delle associazioni green al comune di Torre del Greco – VIDEO

67

L’associazione Primaurora in collaborazione con altre realtà torresi per la salvaguardia dell’ambiente. “Gli investimenti in nuove aree verdi sono minimi nonostante sia scientificamente provata la stretta correlazione tra il benessere dei cittadini e la presenza di alberi ed aree verdi in citta’, ancor più dopo l’incendio del Vesuvio che ha distrutto centinaia di ettari di pineta , polmone verde del vesuviano.” L’intervento dell’associazione Primaurora che ha sottolineato la necessità di tutelare e salvaguardare il verde in città. Da qui nasce l’appello di più gruppi che operano sul territorio, che oltre a richiedere l’istituzione del catasto degli alberi monumentali e la realizzazione di un Piano del Verde Comunale che vede operazioni di potatura, chiedono la realizzazione di aree verdi urbane, anche sotto forma di Urban Forest, recuperando zone di degrado ed abbandono dove si può prevedere anche la realizzazione di orti sociali.

 

Su questa linea guida le associazioni hanno richiesto la partecipazione del Comune di Torre del Greco al progetto “Torre più Verde”, riguardante argomenti di educazione ambientale, sensibilizzazione ecologica, indirizzato sia alla cittadinanza sia alle scuole, che prevede tra le altre cose proprio l’individuazione delle aree da riqualificare. “Siamo sicuri in una risposta positiva dell’amministrazione a questa richiesta di importanza prioritaria soprattutto in questi tempi di crisi climatiche durante i quali la salvaguardia e la tutela dell’ambiente deve essere sempre al centro di ogni scelta e decisione” – concludono le associazioni.

Le associazioni coinvolte sono: Associazione Primaurora ODV , Associazione Università Verde, Associazione Falchi del Vesuvio, Club Alpino Italiano Commissione Tutela Ambiente Montano, Forum dei Giovani di Torre del Greco, La web community Aucelluzzo.it, Associazione M.T.B. VESUVIO, Associazione Lavativi Bikers.