Verso Capodanno: prende il via la campagna di sensibilizzazione #nonfarelosbronzo

79

E’ la campagna contro l’abuso di alcool, ed ancor di più sulla sensibilizzazione ad una corretta somministrazione di bevande alcoliche, che parte da Castellammare di Stabia e si rivolge a tutti. #nonfarelosbronzo è il motto, o per dirla in termini “millenial”, l’hashtag che si adatta ad ogni situazione in cui ci sia consumo di alcool. «Sempre più spesso assistiamo ad episodi gravissimi che portano fino alla morte – spiega don Salvatore Abagnale – Vedi le stragi del sabato sera o i maltrattamenti in famiglia a causa dell’alcolismo. L’abuso di alcol è uno dei maggiori responsabili delle principali notizie di cronaca alle quali assistiamo quotidianamente».

“Tre giovani in coma etilico” è stato il titolo di prima pagina di un quotidiano locale il 27 dicembre scorso, ed è stato proprio questo titolo a smuovere il parroco stabiese che ha chiamato a raccolta alcuni suoi stretti collaboratori per ideare questa campagna. I brindisi di Natale e fine anno sono una moda sempre crescente su tutto il territorio, e sempre più spesso si assitono a scene raccapriccianti, con giovani svenuti, in coma o peggio ancora morti a causa del massiccio uso di alcol. «Con i brindisi del 24 dicembre abbiamo assistito a delle scene a dir poco raccapriccianti – spiega don Salvatore – ed è allora che mi è venuta questa idea. Ho contattato alcuni amici che hanno subito aderito a questa mia iniziativa e ci siamo messi a ragionare su cosa ci potessimo inventare, ed è venuto fuori questo: #nonfarelosbronzo . Ho contattato molte persone per girare questo video – conclude il parroco – anche artisti o sportivi che non conoscevo, che con gioia hanno aderito».