Ztl nel centro storico, ok dei commercianti ma con dei correttivi. Ieri incontro al Comune

243

Introduzione di misure correttive al dispositivo varato la settimana scorsa dall’amministrazione comunale. Arriva a una svolta il dibattito sulla pedonalizzazione del centro storico di Torre del Greco dopo l’incontro che si è svolto ieri in aula consiliare alla presenza di amministratori locali, rappresentanti delle associazioni commercianti del territorio e cittadini. Dallo scorso 25 gennaio è in vigore il divieto di circolazione a via Salvator Noto tutti i giorni dalle 9 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.30. Stessa misura ma solo per la giornata di sabato e solo nel pomeriggio per via Roma, corso Vittorio Emanuele e via Diego Colamarino. Una decisione che aveva sollevato molti dubbi circa gli effetti sulla viabilità cittadina e sul commercio. Tra le preoccupazioni emerse nel corso del proficuo confronto a Palazzo Baronale quella dei parcheggi e dell’assenza di segnaletica adeguata. Ancora sarà allo studio degli uffici comunali anche la possibilità di intervenire sul senso di circolazione a via Vittorio Veneto e l’attivazione di un servizio navetta per la zona a traffico limitato. Così come si sta valutando un cambio di orario con possibile avvio della Ztl alle 17.30. E’ poi emersa la proposta di organizzare eventi ad hoc con iniziative ed animazione in grado di attrarre visitatori e animare così i percorsi del centro storico. Dai rappresentanti della zona di Corso Garibaldi, infine, l’idea di sperimentare un’isola pedonale by night.