Ztl nel centro storico, protestano i commercianti: 3 febbraio summit in Comune

158

Dopo la chiusura al traffico di via Salvator Noto tutti i giorni e del centro storico il sabato, non mancano le polemiche. Un provvedimento voluto dall’amministrazione comunale per ragioni di viabilità e di sicurezza pubblica. Difficile dimenticare quanto accaduto lo scorso 2 gennaio, quando un anziano fu investito ed ucciso da una moto in via Salvator Noto. Una scelta che in questi giorni sta alimentando il dibattito tra favorevoli e contrari. Opinioni discordanti raccolte anche ai microfoni di TVCITY. L’Ascom si è detta sin da subito favorevole all’iniziativa della ztl. “Siamo felici del tentativo di restituire dignità al centro storico cittadino”. Tuttavia,  non manca chi sostiene invece che il commercio venga penalizzato. E proprio alcuni commercianti hanno spento le insegne sabato sera in segno di protesta. Di qui la necessità di un confronto con la categoria. 

E’ in programma lunedì 3 febbraio alle 13.30 un incontro presso la sala consiliare di Palazzo Baronale promosso dalla prima commissione consiliare permanente per affrontare la questione con i rappresentanti delle attività produttive e i cittadini interessati. 

Saranno presenti all’incontro il sindaco, gli assessori alla viabilità, allo sport e alle attività produttive, alla cultura e agli eventi, nonché i dirigenti degli uffici comunali coinvolti.