“Bisogna accelerare il ritorno in classe”: genitori sulla didattica in presenza – VIDEO

80

A partire da oggi consentito il ritorno in presenza a scuola fino alla terza elementare, oltre per le classi dei servizi educativi e della scuola dell’infanzia e i bambini e ragazzi con bisogni educativi speciali. E’ quanto disposto da un’ordinanza che sarà firmata domani dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. L’Unità di crisi si è riunita venerdì pomeriggio per esaminare la situazione epidemiologica in relazione al ritorno in presenza nella scuola e per decidere la linea da seguire. Non è consentita la refezione scolastica per evitare momenti in cui i bambini possano stare a contatto senza mascherina. Intanto si procede a predisporre un monitoraggio capillare: è dato mandato alle Asl di distribuire ai medici di medicina generale test antigenici per il controllo della situazione dei contagi del personale della scuola, docente e non docente, con priorità per chi già è impegnato nella didattica in presenza. I genitori di Torre del Greco, alle nostre telecamere, hanno manifestato tranquillità sul ritorno fra i banchi dei figli. Anzi, molti sperano in un ritorno completo alla didattica in presenza per tutte le classi, di ogni ordine e grado.