Strino Turris

Cinque anni senza Strino: la Turris gli dedicherà il derby con la Cavese.

Oggi, 19 dicembre 2020, ricorre il quinto anniversario della dipartita di una grande icona del calcio torrese, Vincenzo Strino, scomparso prematuramente dopo aver combattuto un brutto male.

Torre del Greco e la S.S. Turris Calcio non dimenticano il portiere-bandiera che ha rappresentato – e tuttora rappresenta – un raro esempio di attaccamento alla maglia. La propria maglia.

Pur nelle limitazioni imposte dal momento storico e dai protocolli, la società del presidente Colantonio ha deciso, così, di dedicare a Strino la gara di campionato in programma mercoledì 23 dicembre contro la Cavese, in quel “Liguori” dove già la tribuna è intitolata al portiere e dove di recente, all’esterno del settore distinti, è stata apposta una targa in sua memoria.

Proprio contro la Cavese, il 20 dicembre 1987, Strino festeggiò la sua 400esima partita in serie C dopo che, appena una settimana prima, aveva toccato quota 300 con la divisa numero 1 della Turris. Resta tuttora ineguagliato il suo record di 387 presenze in campionati professionistici con il club corallino.