torre annunziata palazzo criscuolo
  • bcp
  • tvcity promo
  • Faiella
  • serigraph
  • Santa Maria la bruna
  • un click per il sarno
  • Miramare
  • Lavela

Misure straordinarie di Governo e Regione in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

L’Amministrazione Comunale comunica che nei Comuni dell’Ambito N30 (Torre Annunziata – capofila, Boscoreale, Boscotrecase e Trecase) sono sospesi i seguenti servizi: educativi diurni e domiciliari, centri diurni, ludoteche e asili nido; centro anziani; centro per le famiglie.

«Ci troviamo ad affrontare a livello nazionale una vera e propria “guerra” che, ahinoi, ha già fatto tantissime vittime – afferma l’assessore alle Politiche Sociali, Martina Nastri -. Solo con impegno civico e il rispetto delle regole riusciremo ad arginare la diffusione incontrollata del virus. L’obiettivo è quello di salvaguardare la salute di tutti i cittadini e, in particolare, delle persone più fragili, assicurando loro assistenza e sussidi fondamentali per fronteggiare le difficoltà quotidiane.

Siamo riusciti ad assicurare, grazie alla collaborazione della Croce Rossa Italiana, un servizio importante come quello dei pacchi alimentari attraverso la consegna presso il domicilio dei beneficiari. È necessario – conclude – che venga usato il buonsenso da parte di Amministrazioni locali ed operatori socio-assistenziali, affinché si riesca ad aiutare le persone più fragili, le quali devono essere maggiormente salvaguardate da una possibile trasmissione del contagio. Uniti possiamo farcela».

Nel rispetto nelle direttive vigenti si è scelto di dare continuità ad alcuni servizi essenziali rivolti alle fasce particolarmente fragili della popolazione. Resteranno dunque attivi il Centro Antiviolenza (tel. 800.894.593), i cui operatori riceveranno singolarmente e previo appuntamento gli utenti già in carico e quelli per cui si necessiti un intervento urgente e indifferibili; il Segretariato Sociale (tel. 081.53. 58.605) quale servizio di pronto intervento sociale e di assistenza telefonica informativa alla cittadinanza; la consegna dei pacchi alimentari mediante l’ausilio della Croce Rossa. Le consegne a domicilio, suddivise per zone di residenza, verranno effettuate nei giorni 31 marzo, 2, 4, 7, 9 e 11 aprile. A tal riguardo si precisa che gli operatori della Croce Rossa saranno muniti di dispositivi di protezione individuale e tesserini identificativi, e si recheranno presso il domicilio dei beneficiari, che verranno preventivamente avvisati, lasciando il pacco all’esterno dell’abitazione.