Covid-19, a Torre del Greco continuano i controlli serrati anti-contagio – VIDEO

1342

L’emergenza contagi a Torre del Greco costringe a tirare le somme su quanto cittadini e forze dell’ordine stanno facendo per contrastare la diffusione del coronavirus in città. Con 55 casi attivi, un numero incredibilmente alto se rapportato ai dati dei comuni limitrofi, viene da chiedersi se i torresi abbiano capito la gravità della situazione e la necessità di fare il possibile per restare a casa.
Sono gli stessi cittadini, tramite social, a denunciare continue violazioni delle norme anti contagio. In particolare, vengono continuamente segnalate strade affollate, persone che uscirebbero di casa anche solo per comprare un kg di pane e controlli fiacchi o assenti da parte delle forze dell’ordine.
Una situazione che degenererebbe, a detta dei residenti, soprattutto nelle vicinanze delle piazzette, che sono state blindate in quanto “zona rossa” proprio per evitare assembramenti, e nelle periferie cittadine.
Siamo stati questa mattina, con le nostre telecamere, nei luoghi principalmente interessati dalle segnalazioni per controllare la situazione. Cosi’ si presentava l’area mercatale di via Falanga intorno alle 12, presidiata sia dall’ingresso, lato via Piscopia che da piazza Santa Croce. Le immagini testimoniano una situazione non cosi’ critica come dalle segnalazioni sui social. Ovviamente, qualche incivile è sempre presente, ma si tratta di eccezioni spesso bloccate dagli agenti.
Le forze dell’ordine fermano sia con controlli mirati che con posti di blocco, sia pedoni, sia le poche automobili in transito.
E’ probabile, quindi, che le segnalazioni dei cittadini siano dettate, più che dalla violazione delle norme, dalla paura. Viviamo in un momento difficilissimo per tutto il Paese.

Nei prossimi giorni andremo a verificare la situazione anche in periferia.