conte
  • Lavela
  • tvcity promo
  • Santa Maria la bruna
  • un click per il sarno
  • Faiella
  • Miramare
  • serigraph
  • bcp

Stato di emergenza verso la proroga fino al 31 ottobre. È atteso per oggi il discorso del presidente del Consiglio Giuseppe Conte alle 18.30 al Senato in cui chiederà al Parlamento di continuare a mantenere lo stato di emergenza ancora per altri tre mesi. La decisione è stata presa per garantire una maggiore rapidità di esecuzione in caso di necessità. Conte alla Camera fornirà anche un quadro generale della situazione epidemiologica del Paese prima di dare la parola al Parlamento

Le opposizioni si sono già dette contrarie con il leader della Lega, Matteo Salvini, che ha manifestato la sua contrarietà: «Non c’è un’emergenza sanitaria in corso e chi vuole prorogare lo stato di emergenza è un nemico dell’Italia. Noi non li facciamo uscire dall’Aula, ci stanno loro chiusi, gli italiani meritano respiro e libertà», ha detto l’ex ministro dell’Interno.  Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera ha fatto sapere di non accettare una proroga fino al 31 dicembre e di pretendere, da parte del governo, il coinvolgimento del Parlamento.

Diversa la situazione nella maggioranza, dove, seppure partendo da posizioni differenti, i parlamentari sono riusciti a trovare un accordo. Fino all’ultimo Italia Viva si era schierata contro l’ipotesi di prolungare lo stato di emergenza, poi si è allineata sulla data del 31 ottobre.